Società Costruttivista Italiana

Società Costruttivista Italiana

Home

La Società Costruttivista Italiana (SCI) è un’associazione il cui scopo è la diffusione del pensiero costruttivista e il suo sviluppo. In questa direzione la SCI promuove il dibattito, l’aggiornamento professionale e la ricerca, sostiene progetti destinati a vari settori sociali e patrocina iniziative editoriali. Seminari, conferenze, giornate e soggiorni di studio, la costituzione di una rete fra i soci, inoltre, sono fra le iniziative che la SCI propone tese a favorire il confronto fra tutti coloro interessati all’approccio costruttivista.

La Società Costruttivista Italiana
mira alla promozione dell’approccio costruttivista nella cultura professionale

La Società Costruttivista Italiana
mira alla promozione dell’approccio costruttivista
nella cultura professionale

Una storia

L’esigenza di creare un luogo in cui poter svolgere attività non solo di promozione sociale, ma anche di dare vita a una comunità culturale multidisciplinare attorno ai temi, ai percorsi e all’etica del Costruttivismo, è la scommessa iniziale, nel 2003, di un gruppo di specializzandi e didatti dell’Institute of Constructivist Psychology di Padova.

La storia della SCI-Società Costruttivista Italiana è proiettata verso il futuro
Discutere, confrontarsi per il futuro della Società Costruttivista Italiana

Da allora la SCI è cresciuta e ha organizzato innumerevoli iniziative, fra cui – in collaborazione con l’European Constructivist Training Network, la Serbian Constructivist Association e la Personal Construct Psychology Association inglese – diversi soggiorni in full immersion dedicati a sperimentare attivamente e discutere, assieme a colleghi e professionisti di varie parti d’Europa, il Costruttivismo, incarnandolo nella pratica di vita quotidiana vissuta e agita. Oggi, dopo un periodo di forzata inattività, la SCI riparte.

Il Costruttivismo

Il Costruttivismo è, fondamentalmente, prima di essere un’epistemologia complessa e rigorosa, un atteggiamento conoscitivo ed etico. Negando qualsiasi pretesa di verità oggettiva e naturale, il costruttivismo riconosce alle persone il valore delle loro esperienze ed interpretazioni.

George Kelly fondatore della pratica del Costruttivismo

La “realtà” non viene considerata indipendente dall’osservatore
e dalla sua esperienza di essa.

Il focus non è su presunte verità, ma su come conosciamo, diamo senso al mondo, a noi stessi, agli altri e alle nostre relazioni, costantemente impegnati, come suggerisce George Kelly, ad elaborare delle ipotesi sulla realtà, a verificarne l’utilità. La nozione di “verità” viene sostituita, da Ernst von Glaserfled, con quella di “viabilità”. L’impegno, allora, è quello di costruire, nei suoi vari ambiti disciplinari e applicativi, una scienza umana che adatti i suoi strumenti ai soggetti (le persone) e non viceversa.
Una proposta tuttora innovativa, rivoluzionaria e ancora piuttosto lontana da un mainstream ancorato all’oggettivazione del mondo.

La rete della società
costruttivista italiana

La Società Costruttivista Italiana ha collaborato e collabora – e siamo aperti a nuove collaborazioni – con diverse realtà italiane ed europee che contribuiscono a produrre cultura in ambito costruttivista.

ECTN

l’European Constructivist Training Network, rete di scuole, enti di formazione, docenti e studenti europei interessati all’approccio costruttivista.

SCA

La Serbian Constructivist Association, Scuola di Coaching e Psicoterapia Costruttivista di Belgrado.

PCPA

La Personal Construct Psychology Association, associazione che in UK si occupa di organizzare corsi sulla Psicologia e la Psicoterapia dei Costrutti Personali.

ICP

L’Institute of Constructivist Psychology (ICP), Scuola di Psicoterapia Costruttivista riconosciuta dal MIUR che prepara alla pratica psicoterapeutica secondo il modello costruttivista.

RIC

La Rivista Italiana di Costruttivismo è una rivista scientifica on-line dedicata alla valorizzazione e alla diffusione del Costruttivismo.

CLINICA CPC

Il Centro di Psicoterapia Costruttivista dell’ICP nasce per offrire un servizio di consulenza psicologica e psicoterapeutica a coloro che vivono un reale, verificato disagio economico. Tutti i terapeuti lavorano pro-bono e i pazienti versano un minimo contributo a sostegno dell’iniziativa.

GKS

La George Kelly Society (GKS) è una società multidisciplinare che supporta lo studio di, e la comunicazione circa, la vita e il lavoro di George Alexander Kelly, La Psicologia dei Costrutti Personali, e la sua influenza diffusa in molti campi della conoscenza.

CRDC

Il Centro di Ricerca e Documentazione Costruttivista dell’ICP promuove la ricerca secondo i principi e i metodi del Costruttivismo, nonché il confronto, la collaborazione e lo scambio con professionisti ed altri Centri di Ricerca nel mondo.

Eventi